Anita Ekber Marcello

Anita Ekberg in the Fontana di Trevi Enlarged Scene

La dolce vita (Italian for La dolce vita (Italian for "The Sweet Life") is a 1960 film directed by Federico Fellini, set in Rome in the 1950s. In this scene Marcello Mastroianni and Anita Ekberg Anita Ekberg as an American movie star named Sylvia. Marcello also briefly meets an unspoiled and charming girl working at a beachside restaurant. Categoría: Cine y animación Etiquetas: Anita Ekber Marcello Mastroianni Federico Fellini dolce vita Fontana Trevi Length: 00:03:00

40 comment(s)

La dolce vita - la fontana di trevi - Fellini - a Napoli

Pasquale della Monaco presenta prove di set, con un omaggio a Federico Fellini, Dino de Laurentiis e Pasquale della Monaco presenta prove di set, con un omaggio a Federico Fellini, Dino de Laurentiis ed al film "La dolce vita". Nella Fontana del Gigante in collaborazione con l'Hotel Excelsior di Napoli, rivivono Anita Ekber Marcello Mastroianni i paparazzi, grazie alla compagnia vulcano metropolitano Daniela Nastri Eduardo Esposito Ciro Troise Giovanni Fabbrocino i fotoreporters de Il mattino la repubblica il roma il corriere del mezzogiorno l'ansa. Musica di Nino Rota 12/11/2010 Length: 00:03:53

0 comment(s)

Marcello Mastroianni

Marcello Vincenzo Domenico Mastrojanni OMRI (Fontana Liri, 28 settembre 1924 -- Parigi, 19 dicembre Marcello Vincenzo Domenico Mastrojanni OMRI (Fontana Liri, 28 settembre 1924 -- Parigi, 19 dicembre 1996) È stato l'attore italiano più conosciuto ed apprezzato all'estero negli anni sessanta e settanta, soprattutto per le pellicole interpretate in coppia con Sophia Loren e per i ruoli da protagonista nei film di Federico Fellini e Vittorio De Sica. Attore fra i più polivalenti del nostro cinema, è stato capace di destreggiarsi perfettamente sia nei ruoli drammatici sia in quelli comici. Con Vittorio Gassman, Alberto Sordi, Ugo Tognazzi e Nino Manfredi è stato uno dei "mostri" della commedia all'italiana. L'affermazione [modifica] Divorzio all'italiana (1961) L'affermazione definitiva arriva nel 1958 con I soliti ignoti, Adua e le compagne (1960) e Il bell'Antonio (1961). Con Divorzio all'italiana (1961) ottiene il Nastro d'argento, il premio della British Film Academy e la nomination all'Oscar come miglior attore protagonista. Il successo [modifica] Il bell'Antonio (1960) I due capolavori di Federico Fellini: La Dolce Vita (1960) e 8 ½ (1963) gli conferiranno il successo internazionale e la fama di «latin lover», dalla quale cercherà, più o meno inutilmente, di difendersi fino all'età più matura. Questa è la ragione per cui, subito dopo il successo de La dolce vita, cerca di sfatare il proprio mito di sex symbol accettando di interpretare il ruolo di un impotente nel film Il bell'Antonio, tratto dall'omonimo romanzo di Vitaliano Brancati. Nel 1962 il settimanale ... Length: 00:02:04

103 comment(s)

Je T'aime Moi Non Plus - Serge Gainsbourg,

1968 (Serge Gainsbourg & Brigitte Bardot) - 1969 (Gainsbourg & Jane Birkin) Music: Personal version 1968 (Serge Gainsbourg & Brigitte Bardot) - 1969 (Gainsbourg & Jane Birkin) Music: Personal version via Reason IV Tittle of the song: related to Dalí: "Picasso es español, yo también. Picasso es un genio, yo también. Picasso es comunista, yo tampoco". "Je vais et je viens, entre tes reins" "Tu es la vague, moi l'île nue" "L'amour physique est sans issue" Length: 00:03:23

0 comment(s)

Anita Ekberg in "La Dolce Vita"

"It was a moment that marked a turning point in postwar Europe: Anita Ekberg wading through the Fontana di Trevi in Federico Fellini's film La Dolce Vita, as improbably voluptuous as the fountain itself. La Dolce Vita was shot in 1960, and while Ekberg's low-cut, dark evening dress may look back to the formal 50s, her insouciant transgression points unmistakably ahead, into the subversive 60s. What few cinema-goers realised was that the scene in the film was a reconstruction of a real event. Two years earlier, Ekberg had spent the evening with a set photographer, Pierluigi Praturlon, at the Rancho Grande nightclub in Rome. To ease her aching feet on the way home, she climbed into the fountain. Praturlon, who never went anywhere without his Leica, lit up the scene with the headlights of his car and caught the moment in a photograph that Fellini later saw in a magazine, Tempo Illustrato." "When the film was presented in New York, the distributor reproduced the fountain scene on a billboard as high as a skyscraper. My name was in the middle in huge letters, Fellini's was at the bottom, very tiny. Now the name of Fellini has become very great, mine very little." (Anita Ekberg) Shots on and off the set of "La Dolce Vita" Length: 00:05:24

18 comment(s)

FIVE FELLINI. PART IV. Let me go.

FIVE FELLINI. Angel Garcia Roldan Vera Icono Producciones 5:10. Videocreación basada en el film de FIVE FELLINI. Angel Garcia Roldan Vera Icono Producciones 5:10. Videocreación basada en el film de Federico Fellini "La Dolce Vita". Musica de Nouvelle Vague Part IV. Let me go (Esta videoacreacion ha sido realizada con fines didacticos y sin animo de lucro) Length: 00:03:52

0 comment(s)

LA DOLCE VITA - Festa a Rimini per Federico Fellini e Anita Ekberg

In occasione del novantaduesimo anniversario del genetliaco di Federico Fellini. Rimini, la sua citt In occasione del novantaduesimo anniversario del genetliaco di Federico Fellini. Rimini, la sua città natale lo celebra, con una festa, alla 'Multisala Settebello' (via Roma 70), che sarà anche l'occasione per raccogliere fondi per Anita Ekberg, ricoverata in stato di indigenza in una casa di riposo nei Castelli Romani. Si inizia alle 19.00 con varie possibilità di 'musica, pittura, fotografia, glamour' e proiezione nel corso della serata (che si prevede concludersi alle 00.45) de 'La dolce vita'. Il programma integrale lo trovate qui. Organizzano, oltre alla multisala, il comune e la provincia di Rimini e la Fondazione Fellini. Length: 00:03:16

0 comment(s)
<< | 1 | >>